22 giugno 2019

Coco Gordon, Libri Tagliati

Libri Tagliati/Condivisi, sono l’ultima produzione artistica di Coco Gordon. Come ben descrive Matilde Teggi sulla rivista Espoarte: “Lettura e scrittura sono poi altre attività privilegiate della nostra eroina dell’arte (SuperSkyWoman), la quale ci insegna un nuovo modo di relazionarsi ai libri, attraverso quella che definirei una slow and shared reading. Coco legge e seleziona parole, intere frasi, stabilendo un rapporto dialettico, quasi un flusso di coscienza e scoperta reciproca con gli autori dei libri che sceglie di manipolare. Ritaglia, appunta, disegna, dando una nuova forma e una diversa interpretazione al libro. Li chiama CocObrist (Coco Gordon e Hans Ulrich Obrist) oppure CoCorner (Coco Gordon e Philip Corner), fondendo ironicamente il suo nome con quello del personaggio che partecipa, a volte inconsapevolmente, a questa azione.”

Seguono le opere:

  • Musica mash di Gershwin per trovare un compositore a suonarlo in nuovi modi e fare un nastro
  • Libro di Karen Moller degli anni 60 in più
  • Appointment dentro 300 pagine in più
  • Pagine come tessuti di moda
  • Tra le pagine
  • La rivista per Fluxus
  • What’s left of the ripped out books- quello che rimane dopo strappare la rivista
  • & 4 innerbooks i 4 libri strappati
  • Widdershins Berty Skuber-cut tagliato