22 luglio 2019

Nam June Paik, Autoritratto

Nam June PaikAutoritratto, disegno carta, 1977, cm 23 x 30. Dedica a Rosanna Chiessi e Happy ’78. Esposto nella  Galleria Civica di Modena nel 2013. Rosanna Chiessi nel dicembre del 1977 si reca a New York per incontrare i principali artisti Fluxus e per tenere una serie di conferenze in alcune università americane, tra cui lo Smith College di Northampton, Massachusetts. Durante la permanenza newyorkese incontra Nam June Paik (con il quale collabora dal 1974) che le dedica un autoritratto. Vede ripetutamente Alison Knowles, Geoff Hendricks e Philip Corner, lavora con Jackson Mac Low per l’edizione Pari & Dispari Milarepa Gatha e visita la casa, definita “straordinaria” di Charlotte Moorman e del marito Frank Pileggi. Si reca poi in Pennsilvanya a casa di Bob Watts e a Malborough in Massachusetts, il 23 dicembre, incontra George Maciunas, ospite nella sua farm. Rosanna Chiessi compie il viaggio in compagnia di Jasmine (Jascha) Ban, performer e assistente di Hermann Nitsch e dell’amico fotografo Miro Zagnoli.

Nam June Paik, Autoritratto, New York, dicembre 1977

 

<<Leggi attività artistica Nam June Paik e collaborazione con Rosanna Chiessi/Pari&Dispari>>

Notizie