24 gennaio 2019

Coco Gordon, nuove opere e documentazione nell’Archivio Pari&Dispari

Coco Gordon, artista anche conosciuta come SuperSkyWoman è artista, poeta, performer, editrice. Dopo avere affiancato gli esponenti del gruppo Fluxus negli anni della sua maggiore attività, è da tempo impegnata, a capo di un gruppo di aggregazione, sulle tematiche del territorio, della natura, del biologico, dei sistemi di vita (Permacultura). L’incontro tra Coco Gordon  e Rosanna Chiessi è stato molto importante. La versatile artista inizia a frequentare la casa laboratorio di Cavriago tra il 1979 e il 1980 ed impianta il laboratorio di carta a mano, materia prima per le sue produzioni artistiche, insegnando le tecniche a Rosanna. Da quegli anni Coco Gordon e Rosanna Chiessi si incontrano e lavorano insieme in tantissime occasioni, legate anche da una stretta amicizia.

A quasi due anni dalla scomparsa di Rosanna, l’artista è tornata  a Reggio Emilia nel gennaio 2019, ospite dell’Archivio Storico Pari&Dispari a Reggio Emilia, ora gestito da Laura Montanari. Coco Go ha arricchito la produzione artistica conservata dall’Archivio Storico con nuova documentazione e si è incontrata con gli amici artisti newyorkesi del movimento Fluxus che risiedono a Reggio Emilia, Philip Corner,  Phoebe Neville e con Jascia Ban.

Philip Corner, Coco Gordon e Phoebe Neville

Coco Gordon è tutt’ora attiva e vivace nel mondo dell’arte, Dal 28 dicembre 2018  al 28 aprile 2019 Coco Gordon è presente nello SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY,  “SELFIE / Searching for Identity”, a cura di Sandro Bongiani.

VISITA LE OPERE E LA DOCUMENTAZIONE DI COCO GORDON NELL’ARCHIVIO PARI&DISPARI 

Notizie