5 maggio 2015

Dick Higgins

5 (Cambridge, 1938 – Quebec, 1998) studia con il compositore John Cage e dal 1961 entra a far parte del gruppo Fluxus.
Nel 1960 sposa l’artista Alison Knowles, mentre nel 1963 fonda la casa editrice Something Else Press, e pubblica molti importanti testi di artisti come Gertrude Stein, Marshall McLuhan, Emmett Williams, Claes Oldenburg, George Brecht, Daniel Spoerri, Bern Porter, Ray Johnson, Ken Friedman, e altri.
Higgins, nel 1965, è il primo ad utilizzare la parola intermedia per descrivere la sua attività artistica, in cui diverse discipline si intrecciano in una struttura unica e inscindibile.
Fa precocemente uso di uno strumento come il computer per fare arte, e tra le sue opere compaiono diversi lavori di poesia sonora e visuale.
Pubblica quarantasette libri, tra cui una traduzione di Giordano Bruno sulla composizione di segni e immagini, e The Book of Love & War & Death del 1972.

La lunga collaborazione di Rosanna Chiessi con gli artisti del movimento Fluxus inizia nel 1974 con Joe Jones e Takako Saito, ospitati a lungo a casa di Rosanna a Reggio Emilia, dove crearono tante opere. Seguono dal 1975 le fiere a Basilea con Charlotte Moorman e Nam June Paik, le performance a Napoli del 1976, il viaggio a New YorK nel 1977 dove incontra Maciunas e tutti gli artisti Fluxus: Dick Higgins, Bob WattsAlison KnowlesPhilip CornerJackson Mac LowGeoff Hendricks, ecc. Tutti questi artisti, oltre a Nam June Paik, Carolee Schneeman, Milan Knizak, Ay-O, Daniel Spoerri, Kosugi, Simon Forti, Charlotte Moorman, Ben PattersonCoco Gordon, Rita Lintz, Eric Andersen, Al Hansen, Emmett Williams,  frequentano la casa laboratorio artistico di Cavriago fino al 1990, per proseguire poi nelle altre sedi di attività di Rosanna (Capri, Reggio Emilia, ecc.).

Rosanna compie il primo viaggio negli Stati Uniti nel 1977, invitata dagli amici artisti Fluxus a tenere una serie di conferenze in alcune università americane (incontro allo Smith College di Northampton, Massachusetts), dove è anche ritratta dall’amico Miro Zagnoli. La cena di Natale si svolge a casa di Alison Knowles e Dick Higgins e da quel momento inizia la collaborazione con l’artista. Dick Higgins, insieme a Philip Corner, Alison Knowles e Joe Jones  nel 1978  e nel 1980 vengono in Italia nella casa di Rosanna  a Cavriago per progettare e realizzare edizioni, eventi musicali, performance.  Seguiranno poi tanti incontri per creare progetti con D. Higgins  M. Knizak e B. Watts, e molti altri, tra Cavriago, Berlino, Colonia.

Dick Higgins produce due edizioni con Pari&Dispari:

L’orecchio di Emmett Williams nel 1977, stampa su carta cm 35 x 50, tiratura 170

 

Lyrical text, nel 1977, serigrafia su carta, cm 50 x 70, tiratura 200